martedì 21 novembre 2017

Segnalazione "#mineviandanti sulla via Popilia" di Valentina Barile edito da Les Flaneurs Edizioni

Segnalazione "#mineviandanti sulla via Popilia" 

di Valentina Barile

 edito da Les Flaneurs Edizioni








Sinossi: Dopo aver attraversato la regina viarum, l’Appia Antica, Valentina e Federica sono di nuovo in viaggio. Questa volta percorrono la via Popilia-Annia, una strada minore che da Capua porta giù in Calabria, nel profondo Sud. Un viaggio più consapevole del precedente, ma che ben presto si rivela un “boccone indigesto” per le emozioni che trasmette. Che cosa cercano le due mineviandanti sulla via Popilia? I resti della storia, quello che siamo stati e che ora non siamo più, ma anche tutto ciò che a quel passato ci unisce, inesorabilmente. Questo libro di Valentina Barile è un diario di viaggio intenso, capace di portare il lettore nell’anima dei luoghi attraversati e descritti con sensibilità. Un invito a riflettere sull’esperienza del viaggio, sulla dimensione dell’homo viator, e non ultimo, sulla condizione dolceamara del nostro Sud.

Biografia: Valentina Barile è narratrice di viaggio, tra gli scrittori emergenti de “Il libro che non c’è 2016” di Rai Eri. È organizzatore della Fiera del Libro di Napoli, Ricomincio dai libri, insegnante di scrittura creativa, ufficio stampa, editor, ghostwriter. Finalista al Premio Passaggi 2015, Festival della Letteratura di Viaggio. Il suo primo diario di viaggio, #mineviandanti sull’Appia antica (2016), ottiene due riconoscimenti: il Premio “Peppino Orlando” di Borgo d’Autore, il Festival del libro di Venosa, e il Premio “Enea – Buone pratiche per l’Italia” di Come il vento nel mare, il Festival delle narrazioni e di cultura politica, di Latina.

Estratto: «Ognuno di noi quando si mette in viaggio ha qualcosa da cui allontanarsi e qualcosa da cui ritornare, o non ritornare. Ognuno di noi quando si mette in viaggio è carico di macigni che deve sgretolare lungo il cammino».


Segnalazione "Tutto il buono che c'è" di Viviana Martiradonna edito da Les Flaneurs Edizioni

Segnalazione "Tutto il buono che c'è" 

di Viviana Martiradonna 

edito da Les Flaneurs Edizioni






Sinossi: Tutto il buono che c’è. Tra sapore e benessere ha come obiettivo quello di raccogliere ricette facili da preparare, ma al tempo stesso capaci di coniugare in maniera sapiente il gusto e la qualità dei cibi. Il libro nasce dall’idea di voler mettere in tavola piatti caratterizzati da una bassa presenza di proteine animali e da un elevato utilizzo di spezie e di altri ingredienti come alghe, semi, frutta secca e germogli, la cui azione benefica sulla salute è stata ormai dimostrata. Il risultato è un mix interessante tra sapori tipici della dieta mediterranea e quelli di altre culture culinarie, che ci apre a nuove frontiere del gusto e dell’alimentazione. Un modo sano di mangiare che non compromette la salubrità mentale e non scade nell’ortoressia.

Biografia: Gemma Viviana Martiradonna, barese, classe 1984. Laureata in Biologia all'Università degli Studi di Bari e in Scienze dell'Alimentazione e Nutrizione Umana all'Università degli Studi di Foggia. Lavora come biologa nutrizionista a Bari e Molfetta e collabora con vari studi medici della provincia. Esperta in progetti e laboratori di educazione alimentare presso i comuni di Giovinazzo, Molfetta e Trani. Tc Expert in medicina biointegrata, coach terapeuta in wellness energizing, esperta in alimentazione e cucina naturale.

RECENSIONE “ PERICOLOSO COME IL CIOCCOLATO” di Eva Mangas


RECENSIONE 

“ PERICOLOSO COME IL CIOCCOLATO” 

di Eva Mangas






Sinossi

Sara ha quasi quarant’anni ed è in quella fase in cui si fanno i primi bilanci, in cui si cerca di capire se la vita corrisponde alle aspettative passate. Gestisce Sogni di cioccolato creando dei biscotti e dei cioccolatini speciali, in armonia con l’umore della persona che li sceglie. Ha un marito su cui può fare sempre affidamento e due bimbe golose che si divertono a cucinare con la mamma... Ma una parte di lei, una parte ribelle e audace, è rimasta nel passato. È rimasta con Davide, il suo ex. Un uomo pericoloso, complicato e sexy dagli occhi d’ambra e il piercing al sopracciglio. Il suo primo grande amore e anche colui che, a pochi giorni dal matrimonio, le ha spezzato il cuore abbandonandola con un messaggio e una rosa nera. 
Sara non ha dimenticato del tutto Davide e ancora adesso le capita di lasciarsi andare ai ricordi, fantasticando una vita diversa. Forse è per questo che, quando si imbatte per caso nella sua epigrafe, si vede crollare il mondo addosso. Il suo ex è morto. Non potrà più pensare a lui in segreto giocando al gioco dei se. Non potrà più sentirlo e immaginare le sue braccia attorno a lei. La sera dopo il funerale, insonne, si ritrova a sfogliare gli album nascosti al marito, quelli che raccontano il suo amore passato. Turbata, cerca rifugio nel tepore di una tisana ma, quando sta per avvicinare le labbra al bordo della tazza, una voce la fa voltare di scatto. La tazza finisce a terra in mille pezzi: lo spettro di Davide è davanti a lei. 
Da questo momento in poi il delicato equilibrio della vita di Sara subisce un profondo sconvolgimento. Il suo ex appare e scompare invadendo i suoi pensieri, i suoi sogni, pericoloso come il cioccolato che lei manipola e che spesso si ribella al suo tocco. La presenza di Davide diventa sempre più ingombrante, le sue parole inquietanti, fino a quando giungerà a rivelarle il segreto che ha causato la rottura del loro fidanzamento alle soglie del matrimonio…

Una storia romantica e misteriosa, che ti immerge nelle conturbanti volute di cioccolato, da quello più dark ed enigmatico a quello più morbido e avvolgente, da quello più piccante e speziato a quello più dolce e rassicurante… 


Recensione

Oggi vi parlo del  romance paranormal di Eva Mangas “Pericoloso come il cioccolato”.
La protagonista è Sara, donna quarantenne felicemente sposata con Fabio e madre di due bellissime bambine.
Gestisce “Sogni di cioccolato”, dove, facendo esperimenti con il cioccolato, crea i biscotti giusti per ogni emozione… Troviamo “Arcobaleno”, “Balena”, “Ombrello”, “Santiago” e così via…
Sara è passionale e ama il cioccolato, maneggiarlo la rilassa, come creare combinazioni sempre nuove per dar vita a sapori particolari e unici.
Ma forse non è completamente felice, forse non riesce ad apprezzare appieno ciò che ha, come succede molto spesso anche a noi nella vita di tutti i giorni, e la sua quotidianità è compromessa quando Davide, il suo primo grande amore, torna con prepotenza nella sua vita, prima attraverso un necrologio che ne annuncia la scomparsa e poi come fantasma.

Sara si troverà trascinata in un limbo di sensazioni ed emozioni che la porteranno a mettere in discussione le sue scelte, la sua vita, il suo matrimonio, facendola  vivere in una situazione di indecisione e insoddisfazione.
Ma un avvenimento drammatico farà ritrovare alla giovane donna la strada che aveva perso, permettendole di capire quali sono le cose veramente importanti per lei.

Sono molti i temi che la Mangas affronta in questo bellissimo ed emozionante romanzo, primo tra tutti quello del passato, che a volte torna prepotente nelle nostre vite,  impedendoci di andare avanti per la nostra strada, oppure mettendoci il bastone tra le ruote.

Sara è legata a doppio filo a un passato che pensava di aver archiviato, ma che alla prima occasione riesce a mettere in discussione quelli che lei considera i punti fermi della sua vita.
Maria, l’amica che lavora per lei, l’aiuterà nonostante stia vivendo un momento particolare, dato che si è da poco separata dal marito che la maltrattava.

Anche i personaggi secondari, Maria appunto, e poi Andrea e Alfredo sono ben descritti e interessante è come ognuno di loro porti elementi importanti nella storia.
Fabio, il marito di Sara, invece è a margine della storia, deluso dalla moglie e dal suo ambiguo comportamento , cerca di soffocare il suo dolore riversando sulle figlie tutto il suo amore, a volte a scapito della moglie.
Sara, d’altro canto, si rende conto di ciò che le sta accadendo, ma non riesce a trovare la forza per reagire.

I personaggi sono ben descritti, le vicende narrate coinvolgono il lettore, rendendolo partecipe della storia.
Ho amato l’idea della protagonista di associare emozioni e cioccolato, questo ha reso quasi palpabile la percezione dei sentimenti e delle sensazioni.
È un romanzo forte, dai temi non semplici, una storia profonda e forse “scomoda”, per certi versi.
Ne consiglio la lettura e le riflessioni che seguiranno … È sicuramente una storia che lascia il segno, anche se in alcuni punti sono rimasta interdetta e non ho condiviso alcune scelte dell’autrice, soprattutto nella parte finale… 

Ma non voglio svelarvi nulla di più per lasciarvi godere la lettura di questo bel romanzo, magari con una confezione di buon cioccolato accanto, perché credetemi… Ne avrete bisogno.

Complimenti a Eva Mangas e buona lettura a voi!

4 stelle


Recensione a cura di Sara Pelizzari

Recensione "Nugae" Marika Carolla edito da Aletti Editore

Recensione "Nugae"

 Marika Carolla 

edito da Aletti Editore 






Sinossi


Una raccolta di poesie che traccia una fetta di un percorso di vita. Marika Carolla racconta con versi semplici e diretti quello che si prova quando ci si sente soli, quando si pensa di aver perso tutto, quando si ama ma non si è amati. I sentimenti che fanno da filo conduttore alla raccolta sono la confusione e il bisogno di rinascita. Una rinascita che passa soprattutto attraverso la scoperta dell’amore per se stessi, dell’indipendenza e dell’immensamente preziosa verità che la vita va avanti. La vita cambia e noi con essa. Nugae è una celebrazione della crescita e delle emozioni.


RECENSIONE

Salve amici librosi, oggi vi parlerò di Nugae, la raccolta di poesie della giovanissima Marika Carolla pubblicata da Aletti Editore quest’anno. Queste poesie tracciano una fetta di un percorso di vita dell’autrice in cui ognuno di noi potrebbe riconoscersi. Carolla racconta con versi semplici e diretti quello che si prova quando ci si sente soli, quando si pensa di aver perso tutto, quando si ama ma non si è amati.
La mia preferita? Sicuramente Amore Sbagliato. Chi di noi almeno una volta non ha provato la rabbia e la delusione di un amore non destinato a decollare o non ricambiato?

Odio te, quella rabbia repressa che il tuo pensiero mi genera, odio te, i tuoi gesti pretenziosi frutto di esibizione, odio te, la cura che non hai di me odio te odio me, odio questo amore che mi ha spezzato il cuore.

I sentimenti che fanno da filo conduttore alla raccolta sono la confusione e il bisogno di rinascita.

È necessario avere la forza di rischiare,
il coraggio di rialzarsi e la voglia di ricominciare…
Il messaggio fondamentale di questa bellissima raccolta soprattutto la scoperta dell’amore per se stessi, dell’indipendenza e dell’immensamente preziosa verità che la vita va avanti.
La vita cambia e noi con essa.

Ci troviamo davanti ad una scrittrice che, sebbene giovanissima,dimostra di avere un ricco mondo interiore. Una penna ancora un po’ acerba ma che promette di regalarci grandi emozioni.




Recensione a cura di Giusy Vitale






venerdì 17 novembre 2017

Segnalazione "Cuore di cenere" di Viviana Leo

Segnalazione "Cuore di cenere" di Viviana Leo


Trama:
Può l’amore diventare un incubo?
Emma se lo chiede continuamente, imprigionata in una vita apparentemente perfetta. Omar, il suo compagno, agli occhi del resto del mondo è un uomo affascinante e carismatico, ma in realtà ogni giorno, fra le mura domestiche, per Emma si trasforma in un orco.
Quanto può reggere il cuore di una donna? E soprattutto, può la dolcezza di un altro uomo far risorgere Emma dalle sue ceneri?


Segnalazione - "Non dirgli che ti amo" di Deborah Fasola


Segnalazione - "Non dirgli che ti amo" 

di Deborah Fasola




Titolo: Non dirgli che ti amo
Autore:  Deborah Fasola
Serie: Autoconclusivo – No serie
Data di uscita: 21 novembre 2017
Genere: Contemporary romance
Editore: Self Publishing
Numero pagine: 284
Formati: Ebook e Cartaceo
Prezzo: 0,99 Ebook – 7€ cartaceo


Sinossi  


Viviana vive una vita tranquilla a Roma, circondata dall'affetto dei suoi cari e riuscendo a realizzare i sogni della sua infanzia.
Ben presto la sua routine viene sconvolta da una notizia inaspettata che, in seguito a dei controlli medici che le diagnosticano un male incurabile, la vedrà mettere in discussione desideri e speranze future, primo fra tutte quello di diventare madre.
Il tempo a sua disposizione è poco e istintivamente fa una cosa che non avrebbe mai preso in considerazione altrimenti: iscriversi a un sito di incontri.
Proprio online conosce Cristian, che sembra provare una sorta di interesse nei suoi confronti. La ragazza gli aprirà in parte il suo cuore e, sebbene Cristian non conosca realmente i suoi piani, giorno dopo giorno si innamorerà di lei.
Purtroppo Viviana non ha fatto i conti con la famiglia di lui, soprattutto con il fratello, che sembra aver compreso il suo doppiogioco e che interviene prepotentemente nella sua vita, sconvolgendogliela più di quanto non lo sia già.
Un romance drammatico che sa di amore e di speranza.
Un amore impossibile.
Una storia di vita vera e di sofferenza, ma al tempo stesso romantica e intensa.

Segnalazione “Il Video Hard” di Brianna Testa

Segnalazione “Il Video Hard” di Brianna Testa



Pubblicazione self - Categoria: Young Adult
245 pagine
Pubblicato il 14 ottobre 2017
Disponibile in esclusiva su Amazon nelle seguenti versioni:
ebook (Kindle) € 2,99
libro classico € 7,90
Disponibile per la lettura gratuita su Kindle Unlimited



Trama: 
La storia d’amore tra Diana e Joey prosegue a gonfie vele, insieme al loro sodalizio artistico: l’ultimo album dei Magic Swans, la band italiana di cui fanno parte, è fin da subito un successo, tanto da guadagnare il disco di platino a sole due settimane dall’uscita.
Ciò li porta a conoscere Matt Barrett, il bello e affascinante tour manager scelto dalla casa discografica per l’imminente tour all’estero.
Vittorio, l’agente che ha seguito e accompagnato i Magic Swans nel loro percorso professionale fin dagli esordi, è preoccupato: sembra infatti che il bel Matt, assetato di gloria e denaro, voglia prevaricarlo, deciso a stravolgere le immagini dei ragazzi, per uniformarli agli standard che vanno per la maggiore all’estero: abiti, spettacoli, foto e video bollenti, che possano essere un richiamo per un pubblico sempre più caldo e numeroso.
Un video hard di Joey, che farà il giro d’Italia e che sarà alimentato da gossip sempre più intriganti e piccanti, sarà causa della rottura con la bellissima Diana e motivo di contrasto con i membri della band, che di punto in bianco perderanno nutrite schiere di fan tra gli affezionati e l’entusiasmo di continuare a suonare insieme.
Anche Vittorio sarà sul punto di mollare tutto.
Nel bel mezzo di questo trambusto, Joey sarà convocato in nazionale per gli imminenti mondiali di calcio. Durante il ritiro avrà modo di stringere un forte legame di amicizia con un ragazzino un po’ strambo, che lo aiuterà a vedere i suoi drammi personali da un’altra prospettiva.



Link d'acquisto